Facebook Linkedin
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Protocolli HACCP

 In Sicurezza alimentare

Il rispetto della normativa sull’igiene e la sicurezza alimentare secondo il metodo HACCP è una prerogativa di tutte le organizzazioni che manipolano prodotti alimentari. Il Protocollo HACCP sull’igiene alimentare proposto dal 1997 e aggiornato con il pacchetto igiene del 2004 o in gergo normativa haccp, ha dettato una linea guida per i moderni canoni di valutazione dei pericoli e gestione del rischio nelle attività alimentari. Questo processo di autovalutazione, conosciuto sotto il nome di Piano di Autocontrollo, si basa su una valutazione delle fasi relative al processo produttivo attraverso un’attenta analisi dei pericoli e definizione dei rischi, secondo il protocollo HACCP.

L’obiettivo principale dell’HACCP è garantire la sicurezza degli alimenti e valutarne i pericoli associati in tutte fasi produttive della catena alimentare, dalla produzione primaria fino alla distribuzione dell’alimento, determinando la gravità del rischio e ponendo in essere tutte le misure volte a eliminare o ridurre ai minimi livelli i pericoli alimentari, attraverso le buone prassi igieniche o GMP e la gestione degli eventuali CCP identificati. Il Manuale HACCP o Manuale di Autocontrollo è il punto di riferimento per gli operatori del settore alimentare (OSA) e per tutti coloro, che svolgono attività dove si è a contatto con alimenti e bevande.

L’ implementazione di un Manuale HACCP è un obbligo per tutte le imprese alimentari, per ogni organizzazione che svolge una qualsiasi delle attività di produzione, trasformazione, confezionamento, distribuzione e somministrazione o vendita di alimenti. Un moderno Protocollo HACCP, deve integrarsi in un panorama legislativo che comprende non solo la normativa haccp, l’igiene e la sicurezza degli alimenti, ma anche la gestione degli imballaggi a diretto contatto con gli alimento (MOCA), la formazione del personale, la distribuzione del prodotto e l’eventuale misurazione delle performance dell’azienda in ottica ISO 9001. Inoltre per una corretta valutazione del rischio è necessario considerare eventuali problematiche legate alle frodi e contraffazioni di prodotti, nonché atti deliberati e volontari di sabotaggio, molto spesso noti come valutazione della vulnerabilità del prodotto (food defence). Al contempo il Manuale HACCP deve essere facilmente consultabile e fornire informazioni specifiche e attuabili da tutte le figure aziendali.

Un Protocollo HACCP, se ben strutturato, garantisce quindi che gli alimenti giungano al consumatore esenti da problematiche, a tutto vantaggio della sicurezza alimentare e soddisfazione del cliente.

Il protocollo igienico sanitario HACCP deve essere specifico per la singola organizzazione e strutturato in modo tale da poter garantire la gestione delle singole non conformità nonché l’applicazione di azione preventive volte a ridurne l’insorgenza.

I protocolli HACCP si integrano con schemi di certificazione volontaria (quali BRCGS Food, IFS Food, ISO 22000 e FSSC 22000), normativa HACCP e con metodi per la gestione dei processi produttivi legati alla manipolazione di alimenti e bevande nel rispetto e la salvaguardia della tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti e dei materiali a contatto con gli alimenti, il tutto volto a creare un sistema che garantisca all’impresa di dimostrare che la propria attività viene svolta in modo da ridurre e limitare ogni rischio applicabile.

La mancata implementazione di tale documento può portare a immediate sanzioni amministrative da parte delle autorità competenti.

Come implementare un protocollo HACCP

MV CONSULTING, è una società specializzata in sistemi di sicurezza alimentare e sistemi di sicurezza per il packaging alimentare, forte dell’esperienza maturata in contesti industriali sia nazionali che esteri e con figure interne qualificate come auditor per organismi di certificazione internazionale, offre un servizio altamente specializzato nella definizione dei protocolli di sicurezza alimentare, valutazione delle frodi e contraffazione di prodotto, analisi di vulnerabilità.

MV CONSULTING è già partner e fornitore di servizi per importanti gruppi industriali nazionali e della GDO, confrontati senza impegno con un nostro consulente in una della 5 sedi in Italia.