Facebook Linkedin
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Condizioni contrattuali e di assistenza

Gentile Cliente,

la ringraziamo per aver scelto la nostra società di servizi. Di seguito troverà le condizioni generali di assistenza relativamente alle attività richieste.

Le seguenti condizioni si applicano trasversalmente a tutti i tipi di assistenze erogate dalla MV Consulting Srl. Per le condizioni specifiche di assistenza sono invece presenti capitoli specifici. La invitiamo a leggere attentamente sia le condizioni generali che quelle specifiche in quanto parte integrante degli accordi di fornitura.

Per ogni dubbio può contattare un nostro consulente alla e-mail info@consulenza-qualita.com.

Modalità di erogazione del servizio

Detto incarico sarà gestito autonomamente dal personale MV CONSULTING S.r.l. in funzione delle necessità del cliente, nel rispetto del coordinamento delle attività del medesimo e all’interno degli orari e modalità concordate fra le parti.

Il responsabile interno del progetto avrà facoltà di scelta del consulente cui sarà assegnata l’attività. L’assegnazione della figura sarà effettuata sulla base della competenza necessaria ed alla disponibilità contingenti delle risorse. Il Committente potrà richiedere la presenza di uno specifico consulente ma l’assegnazione sarà comunque a discrezione del responsabile interno del progetto (per inciso una figura direzionale in MV CONSULTING srl).

Per espressa e consapevole volontà, nonché per esigenze organizzative delle rispettive parti, il rapporto oggetto del presente contratto viene convenuto fra le parti stipulanti e deve intendersi a tutti gli effetti di natura autonoma e professionale, senza vincolo di subordinazione. La presente clausola rappresenta esplicita manifestazione di volontà delle parti stipulanti.

Modalità di erogazione del servizio di verifica delle etichette

Il responsabile interno del progetto avrà facoltà di scelta del consulente cui sarà assegnata l’attività. L’assegnazione della figura sarà effettuata sulla base della competenza necessaria ed alla disponibilità contingenti delle risorse. Il Committente potrà richiedere la presenza di uno specifico consulente ma l’assegnazione sarà comunque a discrezione del responsabile interno del progetto (per inciso una figura direzionale in MV Consulting Srl). L’incarico sarà gestito in modo autonomo in funzione delle necessità del cliente, nel rispetto del coordinamento delle attività del medesimo e all’interno degli orari di lavoro convenzionali e modalità concordate fra le parti.

L’avvio delle attività avverrà dal giorno successivo alla ricezione di tutto il materiale da sottoporre a verifica/validazione. Il materiale dovrà essere trasmesso per e-mail in formato PDF. In caso di mancanza della documentazione (es. PDF non correttamente visibili) il personale MV Consulting Srl richiederà integrazioni e le tempistiche relative alla consegna degli elaborati partiranno nuovamente dal giorno successiva alla data di ricezione. Per ogni elaborato sottoposto a verifica/validazione sarà consegnato un elaborato in formato non modificabile (JPEG o PDF).

Per le tempistiche di consegna si indicano di seguito i tempi medi:

  • Mercato ITA: 10 giorni lavorativi dall’avvio delle attività
  • Mercato EXTRA ITA: 15 giorni lavorativi dall’avvio delle attività

A seconda dei carichi di lavoro e della quantità di materiale consegnato i tempi potrebbero essere maggiori. Per richieste urgenti sarà applicato un supplemento pari al 35% sul costo di listino pattuito.

Tempistiche e gestione degli orari

Il consulente avrà ogni più ampia autonomia e facoltà decisionale nell’organizzare il suo tempo e ogni altra modalità di svolgimento dell’incarico conferito, fermo restando che sarà tenuto a garantire la migliore realizzazione di detto incarico, nel rispetto dei tempi e delle esigenze del cliente, nel rispetto degli obiettivi prefissati.

E’ possibile che parte delle attività possano essere effettuate da remoto senza la presenza in sede del cliente ove queste siano concordate fra le parte (consulente e responsabile interno dell’azienda).

In ogni caso l’attività dovrà realizzarsi e svolgersi senza alcun assoggettamento gerarchico e/o funzionale nelle sue strutture, da considerarsi essenziale. A tale scopo il consulente dovrà tenersi in costante contatto con il cliente concordando ogni eventuale aspetto o questione operativa della collaborazione. L’orario di arrivo presso la sede del Cliente avverrà dalle ore 9.00 alle ore 9.30 e terminerà fra le ore 17.15 e le ore 17.40.

Questa modalità è applicata per limitare i rischi verso la persona correlati alle fasi di trasferimento da e verso il cliente.

L’Organizzazione permetterà al consulente di usufruire delle proprie strutture durante il periodo di tempo strettamente necessario per l’esecuzione delle attività di cui in oggetto. L’Organizzazione metterà a disposizione il materiale tecnico ed informatico necessario alla corretta esecuzione delle attività, sarà altresì responsabile di garantire al consulente i requisiti minimi in merito alla sicurezza e prevenzione sui luoghi di lavoro, informando preventivamente il fornitore di eventuali rischi o modifiche.

Condizioni di riservatezza

Nell’erogazione delle attività che per loro natura necessitano dell’acquisizione di dati ed informazioni confidenziali, il personale MV Consulting Srl manterrà la più stretta  confidenzialità e la divulgazione del materiale acquisito sarà esclusivamente limitata al personale operante presso il Committente. Eventuali distribuzioni aggiuntive sono VIETATE salvo diversi accordi fra le parti, ovvero Committente e Cliente.

Il personale MV Consulting Srl, quale effettore dell’attività, osserverà le seguenti attività ed accortezze professionali:

  • Tutti i documenti reperiti in sede di lavoro saranno oggetto di verifica da parte del committente che potrà VIETARE la loro acquisizione, in tal caso sarà segnalata tale volontà.
  • Per la attività di verifica delle etichette o documenti tecnici necessari alla corretta esecuzione dell’attività oggetto di fornitura, e trasmessi dal Cliente per via informatica, il cliente dichiara di aver preventivamente verificato la possibilità di condivisione dei suddetti.
  • Tutti i dati raccolti in sede di attività (sia in presenza che online) saranno utilizzati dal Committente e successivamente distrutti fatto salvo che essi siano evidenze oggettive necessarie al supporto del lavoro svolto.
  • Ogni informazione acquisita sarà nel caso conservata in archivi informatici protetti sui server del fornitore, l’accesso è limitato, secondo le procedure interne, al solo personale che opera sul progetto.
  • Per le attività che prevedono la trasmissione di dati sensibili (es. ricette prodotto, flussi interni, analisi dei processi, ecc…) MV Consulting Srl è disponibile previa richiesta da parte del cliente, a rilasciare NDA specifica sul trattamento del dato sensibile.

Condizioni di riservatezza per le attività di audit

Le attività di audit siano esse di PRIMA o SECONDA parte necessitano per loro natura dell’acquisizione di dati ed informazioni confidenziali. Tutta la documentazione acquisita sia in fase di preparazione di audit che durante l’attività in campo che infine, durante l’attività di rendicontazione e giudizio è confidenziale e la sua divulgazione è limitata al Gruppo di Audit, al Rappresentante della direzione del Committente e dell’auditato ed all’eventuale Responsabile del Committente e dell’Auditato. Eventuali distribuzioni aggiuntive sono VIETATE salvo diversi accordi fra le parti, ovvero Committente e Auditato.

Il personale MV Consulting Srl. quale effettore dell’audit, osserverà durante la sua attività le seguenti attività ed accortezze professionali:

  • Non saranno effettuate attività in caso di erogazione di supporto operativo consulenziale negli ultimi 2 anni (applicabile alle attività di audit di parte seconda).
  • Prima di ogni audit saranno forniti i nominativi e relative schede professionali degli auditor proposti al fine della valutazione delle competenze. Eventuali divieti o preferenze dovranno essere comunicati entro 48h dall’invio delle attività.
  • Tutti i rapporti e documenti reperiti in sede di audit saranno oggetto di verifica da parte della società auditata che potrà VIETARE la loro acquisizione, in tal caso sarà segnalata tale volontà nel rapporto di audit.
  • Tutti i dati raccolti in sede di audit saranno trasmessi al Committente e successivamente distrutti fatto salvo che essu siano evidenze oggettive necessarie al supporto dei rilievi emersi.
  • Tutti i rapporti e documenti oggetto dell’audit saranno firmati dall’auditor con codici e matricole personali al fine di evitare la divulgazione del nominativo dell’auditor.

Obblighi e responsabilità del fornitore

Il fornitore si impegna a mantenere il proprio servizio efficiente e aggiornato salvo casi di insoluto da parte del cliente. Si impegna altresì a rispettare quanto disposto nel presente documento salvo diversi accordi intercorsi e sottoscritti fra le parti. Si impegna altresì a non utilizzare/divulgare dati sensibili del Cliente ne in forma integrale ne parziali salvo autorizzazioni scritte da parte del Cliente.

Il fornitore si impegna a comunicare con un preavviso minimo di 15gg ogni eventuale variazione al presente documento specificandone la motivazione. Tale tempistica non si applica ad attività che per loro natura hanno un’estensione temporale complessiva inferiore ai 15gg.

Il fornitore non assume responsabilità alcuna per danni diretti o indiretti, incidentali o consequenziali eventualmente provocati dal Cliente nell’esecuzione dei servizi descritti nel presente documento, ne risponde dell’interruzione dei servizi imputabili ad incendio, terremoto, esplosione, tempeste, allagamenti, scioperi o a qualsiasi altra causa imprevedibile ed eccezionale o che comunque fuoriesca dalla sua sfera di controllo e che impedisca appunto in servizio concordato. Il fornitore non è responsabile della mancata osservanza dei propri obblighi o di ritardi se imputabili a cause di forza maggiore.

Limitazioni al servizio.

Il fornitore può sospendere senza preavviso la prestazione del servizio, nel tal caso non sarà applicato nessun costo relativo alla prestazione o nel caso di anticipi da parte del Cliente, questi saranno rimborsati. Qualora il fornitore sia costretto a sospendere il servizio per problematiche di natura straordinaria, conterrà nel minor tempo possibile i periodi di interruzione del servizio stesso. In nessun caso il fornitore risponde dei danni derivanti da inadempimenti dei terzi che pregiudichino il funzionamento dei servizi telematici messi a disposizione dall’utente compresi in via meramente semplificative e non esaustiva, i rallentamenti/mancati funzionamenti delle linee telefoniche o di quelle informatiche. In taluni casi restano impregiudicati i diritti del fornitore alla percezione dei corrispettivi per i servizi svolti e non completamente usufruibili.

Obblighi e responsabilità del Cliente.

Il Cliente è responsabile di predisporre degli archivi relativi ai dati e/o documenti consegnati dal fornitore. Si impegna altresì a conservare nella massima riservatezza ed a non divulgare ne direttamente ne per interposta società o persona, anche parzialmente, le informazioni di qualunque natura (cartacea, informatica, ecc..) consegnati dal fornitore ad eccezione dell’organico interno alla propria società e sotto la sua diretta responsabilità.

In nessun caso il cliente potrà pubblicizzare, inviare, trasmettere o comunque divulgare sia direttamente e/o per interposta persona o società, contenuti ed informazioni, compresi i layout grafici, sia totali che parziali relativi al servizio Normativa Alimentare®. Tale servizio è protetto da diritti di riservatezza il suo utilizzo sotto licenza è da considerarsi ad esclusivo uso personale ed interno all’azienda.

In nessun caso il cliente potrà pubblicizzare, inviare, trasmettere o comunque divulgare sia direttamente e/o per interposta persona o società, i contenuti sia totali che parziali relativi al materiale fornito dal fornitore. Il Cliente accetta inoltre di ricevere parte della documentazione in forma non modificabile o in forma cartacea dove questa rappresenti una proprietà intellettuale della MV Consulting Srl. Nel caso si desideri ricevere tale documentazione in formato modificabile sarà richiesto dalla scrivente a scopo di indennizzo intellettuale un supplemento pari al 40% dell’interno contratto.

Il Cliente si impegna, salvo diverso accordo scritto, a non immettere sulla rete internet contenuti che in qualche modo riconducano al fornitore, compresa la documentazione facente parte dell’attività del presente accordo, salvo diversi accordi.

È facoltà del fornitore segnalare via e-mail al Cliente l’inopportunità/ illegalità/ illegittimità di pubblicazione di determinati contenuti. Il Cliente dovrà garantire indenne il fornitore da qualsiasi denuncia, azione legale, azione governativa o amministrativa, e/o condanna per perdite e/o danni e da qualsivoglia pregiudizio, che non sia dipeso o collegato dall’attività svolta dal fornitore stesso.

Qualora il fornitore a seguito di una conferma di attività verso il cliente non fosse avvisato con un preavviso minimo di 24h da parte del cliente, dell’impossibilità di erogare il servizio a causa di decisioni interne al cliente,  il fornitore addebiterà ugualmente il costo del servizio pattuito.

Corrispettivo

I servizi sono resi dal fornitore al Cliente dietro pagamento di un corrispettivo stabilito nell’Allegato A “Voci di costo e condizioni economiche” presente nel singolo contratto sottoscritto. Il pagamento del corrispettivo dovrà essere predisposto secondo le modalità di pagamento concordate fra il Cliente ed il fornitore sempre nel medesimo Allegato A.

In caso di mancato pagamento entro i termini concordati, potrà essere applicata una maggiorazione del 10% a scopo di indennizzo. Il mancato pagamento del servizio da parte del Cliente, autorizza inoltre il fornitore a sospendere il servizio stesso decorsi 10 giorni dalla data in cui il pagamento doveva essere effettuato. Nella successiva fattura e a discrezione della scrivente potranno essere accreditati i compensi di indennizzo di cui al paragrafo precedente inerenti. La riattivazione di un servizio precedentemente sospeso per insoluto comporta l’addebito di 200,00€ + IVA.

Penali e recesso.

In caso di rinuncia del contratto entrambe le parti si impegnano a comunicarne volontà con un preavviso minimo di:

45 giorni solari per attività di assistenza continuativa e superiori a 3;

15 giorni solari per attività con estensione temperale inferiore a 3 mesi dalla data di inizio attività;

7 giorni solari per attività con estensione temperale inferiore a 1 mese dalla data di inizio

Per attività inferiori a tale durate il preavviso minimo viene regolato dalle “gentlemen agreements” normalmente applicate fra fornitori e clienti e non formalizzate.

La comunicazione dovrà essere trasmessa a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite e-mail certificata (PEC). Al momento del recesso il cliente sarà tenuto a corrispondere al fornitore i compensi fino a quel momento pattuiti in base al lavoro effettuato, il quale verrà consegnato al cliente. Per inciso il materiale sarà consegnato in formato cartaceo e non modificabile salvo diversi accordi scritti fra le parti. In caso di recesso anticipato e senza preavviso il fornitore potrà richiedere il pagamento dei propri compensi per un valore pari al 40% del contratto stesso. In caso di recesso prima dell’inizio dei lavori (fase di start-up iniziale del progetto), il fornitore potrà richiedere il pagamento dei propri compensi per un valore pari al 20% del contratto stesso, a scopo di indennizzo.

Variazione dei canoni.

Gli importi indicati nell’Allegato A “Voci di costo e condizioni economiche” saranno rivalutati annualmente dal fornitore in funzione dell’inflazione (dati ISTAT e costo vita) verificatasi dal 01.01 al 31.12 dell’anno antecedente a quello in cui l’offerta si riferisce. In ogni caso, al termine di due anni esenti da aumenti contrattuali, potrà essere applicato in ogni caso un adeguamento pari al 0,5%.

Privacy e riservatezza.

Entrambe le parti si impegnano a trattare i dati personali, aziendali e tecnici del rispettivo partner con la massima riservatezza, a non diffonderli all’esterno ed a gestirli in ottemperanza alle disposizioni previste dal D.Lgs. 193/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” nonché dal Regolamento UE 2016/679.

In particolare, il fornitore (inteso come Organizzazione) si impegna a non utilizzare, ne in toto ne in forma parziale, le informazioni confidenziali trasmesse dal Cliente in merito ai propri fornitori, salvo necessità oggettive imposte dal servizio richiesto dal Cliente a MV Consulting Srl. Ciascuna delle parti inoltre si impegnerà a custodire e a trattare in modo riservato tutte le informazioni che le saranno comunicate o di cui verrà a conoscenza nel corso dei lavori effettuati con l’altra parte e a non divulgare a terzi, informazioni relative ai progetti effettuati senza l’autorizzazione preliminare dell’altra parte. Il Cliente presta il consenso ad un’eventuale pubblicizzazione dell’esistenza del rapporto di collaborazione professionale sottoscritto nel presente contratto.

Avviso sul copyright

Parte della documentazione redatta e consegnata nel progetto rappresenta una proprietà intellettuale della MV Consulting Srl e come tale è soggetta a copyright e diritti di riproduzione. Questi documenti saranno consegnati esclusivamente in formato non modificabile o cartacea.  Non è in alcun modo consentito qualsiasi ulteriore utilizzo dei suddetti consegnati da MV Consulting Srl al cliente, salvo l’utilizzo in sede da parte del Committente.

La documentazione consegnata non potrà essere in alcun modo replicata e/o divulgata a società e/o persone e/o enti e/o professionisti, distribuita e/o diffusa, a fini commerciali e/o non commerciali in forma completa e/o parziale. La violazione di quanto sopra darà luogo all’immediata risoluzione del contratto ed al pagamento di una penale a carico del Committente fissata sin d’ora in € 10.000,00 (diecimila/00), salvo il risarcimento del maggior danno patito da MV Consulting Srl.

La firma dell’accordo di fornitura, parte integrante delle presenti condizioni contrattuali e di assistenza sancisce la volontà di non divulgazione di tali documenti ed il reciproco impegno nel conservare i medesimi con la massima cura ed al rispetto delle limitazioni di cui sopra. Infine si precisa che i testi di legge pubblicati sono di titolarità esclusiva della fonte di diritto e quindi soggetti a copyright.

Utilizzo dei marchi e loghi registrati

Il marchio Normativa Alimentare®, MV Consulting, GreenAd, sono registrate dal titolare. In nessun caso potranno essere utilizzati dal Cliente ne il suo utilizzo potrà essere ceduto dal cliente a terzi. I marchi non devono essere esposti ne pubblicizzato dal Cliente su propri canali siano essi telematici (esempio portali web, newlsetter, ecc…) ne cartacei (brochure, business cards, ecc…) ne usati impropriamente o in modo tale da causare confusione, errata interpretazione o perdita di credibilità per i marchi stessi.

Il mancato rispetto di tale clausola porterà alla risoluzione immediata degli accordi da parte del gestore  e all’avvio di procedimenti legali a tutela degli stessi, del gestore del servizio e potranno condurre alla richiesta di risarcimenti economici legati a possibili danneggiamenti in termini di immagine e reputazione.

Controversie

Per qualsiasi controversia sarà esclusivamente competente il Foro di Lucca.

Clausola di chiusura

Il presente documento annulla e sostituisce qualsiasi altro precedente accordo stipulato in ogni sua forma e avente il medesimo oggetto. Nessuna modifica o postilla al presente avrà efficacia tra le parti se non espressamente concordata e risultante da atto scritto e sottoscritto dalle parti stesse.

Il fornitore si riserva la facoltà di dichiarare eventuali accordi presenti nel presente documento, ai sensi e per gli effetti di cui all’art.1456 c.c. in virtù dell’invio di una comunicazione a mezzo posta elettronica (PEC) o R.A., nel caso di inadempimento del Cliente alle obbligazioni di cui alle clausole Obblighi del Cliente e Corrispettivo.