Facebook Linkedin
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Friends of the sea

 In Sicurezza alimentare

Pesca sostenibile certificata

La certificazione Friend of the Sea o certificazione FoS si basa su criteri di origine dei prodotti ittici, promuovendo le pratiche di pesca sostenibile e l’acquacoltura sostenibile sull’intera catena di produzione e approvvigionamento del settore ittico dalla produzione alla distribuzione. A tal fine, ovvero la promozione di pratiche sostenibili di sfruttamento delle risorse oceaniche e la tutela dell’habitat marino, l’organizzazione Friend of the Sea collabora a livello mondiale con organi governativi, l’industria ittica e navale, associazioni scientifiche, le ONG e i principali rappresentanti dei consumatori.

Un’azienda certificata Friend of the Sea è riconoscibile attraverso un marchio internazionale registrato che rappresenta un programma di conservazione ambientale dell’ambiente marino, leader a livello mondiale.

Ottenere la certificazione FOS sui propri prodotti, significa superare rigorosi audit indipendenti che hanno lo scopo di confermare in campo in requisiti agli standard ambientali e sociali ovvero la protezione delle risorse acquatiche attraverso la promozione di pratiche sostenibili nella pesca, nell’acquacoltura, nella produzione di nutraceutici (integratori alimentari), nel commercio di pesci ornamentali e nella navigazione. Durante questi audit è richiesta la segregazione della filiera ed una chiara identificazione dei prodotti oggetto di certificazione FoS.

La certificazione Friend of the Sea o certificazione FoS è oggi uno dei più autorevoli schemi di certificazione internazionali che trattano prodotti ittici e si basa sui seguenti principi:

  • Rispetto ambientale (con chiaro riferimento ai principi e alla regolamentazione vigente in UE)
  • Sostenibilità delle risorse marine, la loro conservazione e un loro sfruttamento controllato
  • Applicazione di metodi di pesca selettivi e volti al risparmio energetico
  • Garanzia verso una chiara rintracciabilità dei prodotti e delle aziende che operano con questi principi.

Questi principi si concretizzano su percorsi di certificazione differenti fra i quali:

FoS Wild (attività di pesca selvaggia) – Friend of the Sea per la pesca sostenibile, i cui criteri sono basati su:

Protezione di stock sovra-sfruttati o inseriti nella Lista Rossa IUCN delle specie minacciate (linee guida FAO, regolamentazione regionali per la pesca, autorità nazionali marine);

  • Esclusione di attività che impattino sui fondali marini
  • Applicazione di metodi di pesca selettiva (ad esempio con un massimo di scarti pari all’8%)
  • Rispetto delle norme per una pesca selettiva e non indiscriminata (TAC, no INN, nessun FOC, dimensioni delle maglie, dimensioni minime, MPA, ecc)
  • Ottimizzazione della gestione dei rifiuti e miglioramento energetico
  • Una chiara impostazione verso la responsabilità sociale

FoS Aquaculture (allevamento) – Friend of the Sea per l’acquacoltura sostenibile, i cui criteri sono basati su:

  • Esclusione di attività che impattino su habitat critici (come ad esempio le mangrovie, zone umide, ecc.)
  • Esecuzione di attività che garantiscano il rispetto dei parametri delle acque reflue
  • Applicazione di attività che limitino le catture accessorie e delle fughe
  • Esclusione di attività che prevedano l’utilizzo di agenti antivegetativi e ormoni della crescita
  • Ottimizzazione della gestione dei rifiuti e miglioramento energetico
  • Una chiara impostazione verso la responsabilità sociale

FoS TR (tracciabilità dei prodotti ittici) – Friend of the Sea per il mantenimento della tracciabilità, i cui criteri sono basati su:

  • Presenza di tutte le informazioni lungo la filiera della pesca e/o dell’allevamento
  • Un sistema di tracciabilità ottimizzato al fine di garantire la catena di custodia
  • Una chiara impostazione verso la responsabilità sociale

Come ottenere la certificazione Friend of the Sea

La certificazione Friend of the Sea rappresenta una chiara posizione dell’azienda verso una politica di controllo e rispetto dei metodi di pesca sostenibili, nonché orientata verso le future tendenze di mercato.

MV CONSULTING, forte dell’esperienza maturata in contesti industriali sia nazionali che esteri su aziende ittiche che hanno aderito alla certificazione Friend of the Sea, ti supporta nel percorso di ottenimento della certificazione attraverso:

  • un servizio di Gap Analysis preliminare in cui vengono definite le attività necessarie al raggiungimento della certificazione;
  • la redazione di procedure specifiche per l’Azienda in conformità dello standard richiesto;
  • assistenza durante il primo audit di certificazione e successiva chiusura dei rilievi emersi;

MV CONSULTING è già partner e fornitore di importanti gruppi industriali nazionali e della GDO, confrontati senza impegno con un nostro consulente in una della 5 sedi in Italia.