UNI 15593

La certificazione UNI EN 15593 è la prima norma europea volontaria che determina i principi fondamentali per un Sistema di Gestione dell’Igiene specifico per i produttori e i fornitori di imballaggi per alimenti. Nata dal Regolamento 1935/2004 e successivo Regolamento 2023/2006 sulle buone pratiche di fabbricazione per i materiali e oggetti destinati al contatto con i prodotti alimentari, la certificazione UNI EN 15593 pone l’attenzione su tutte le attività parallele e connesse alla produzione diretta dei MOCA, quali la logistica dei prodotti, l’imballaggio e la profilassi da contaminazioni, il trasporto verso il cliente, non ultimo la formazione del personale sulle corrette modalità applicative interne all’Organizzazione. La norma UNI EN 15593 è stata elaborata in ambito europeo con lo scopo di integrare i sistemi di gestione dell’igiene riconosciuti nei paesi membri della UE creando uno standard comune di sicurezza e igiene dei materiali e oggetti destinati al contatto con i prodotti alimentari. Raggiungere la certificazione UNI EN 15593 significa prima di tutto dimostrare l’applicazione di un metodo che garantisce in ogni fase di processo un livello di sicurezza e igiene dei prodotti fra i diversi produttori della filiera. La certificazione UNI EN 15593 permette ai produttori di materiali e oggetti destinati al contatto con i prodotti alimentari di dimostrare la propria capacità di controllare i pericoli igienici, chimici e fisici lungo tutta la catena di produzione e distribuzione fino alla vendita al consumatore. Per conseguire la certificazione UNI EN 15593 l’azienda deve adottare un sistema di gestione applicando i principi di analisi e di valutazione dei pericoli specifici per la produzione e commercializzazione dei materiali e oggetti destinati al contatto con i prodotti alimentari, nonché predisporre e mantenere in piena efficienza un sistema di rintracciabilità dei materiali.

La certificazione UNI EN 15593 è adottata dalle aziende produttrici di alimenti come criterio di selezione e scelta dei loro fornitori di packaging primari e secondari, rappresenta quindi un elemento commerciale di rilievo in quanto manifesta la presenza di un sistema di controllo e prevenzione dei pericoli applicato sui materiali e oggetti destinati al contatto con i prodotti alimentari.

Per maggiori informazioni sulla certificazione UNI EN 15593

Torna alle aree di consulenza