IFS LogisticsCertificazione IFS Logistics.

La certificazione IFS Logistics, nasce con l’idea di sottolineare l’impegno delle organizzazioni sia “food” che “no food” di fornire un servizio che comprenda tutte le attività logistiche quali stoccaggio, carico, scarico, trasporto, smistamento e prossima distribuzione dei prodotti, che rispetti i requisiti di qualità e sicurezza.

Nasce dalla collaborazione dei retailer delle GDO tedesca e francese, supportati dal lavoro di esperti del settore, che avevano la necessità di valutare lo stato dei propri prodotti anche durante le attività logistiche. Lo standard IFS Logistics grazie alla sua natura internazionale e alla standardizzazione dei requisiti ha permesso di rispondere a questa esigenza.

L’obiettivo dei retailer è ottenere un sistema controllato e trasparente e questo standard permette la valutazione e il monitoraggio delle fasi che intercorrono tra la produzione e la distribuzione del prodotto per arrivare ad ottenere un sistema di gestione controllato lungo l’intera filiera, comprese le attività logistiche.

Lo standard IFS Logistics può essere quindi applicato a tutte le attività logistiche eseguite attraverso l’utilizzo di varie tipologie di mezzi di trasporto anche pesanti, quali quelli ferroviari, marittimi e stradali, a temperature controllate (refrigerato/congelato) o a temperatura ambiente e copre tutte le spedizioni, sia nazionali sia internazionali.

Lo Standard IFS Logistics e costantemente allineato all Linee Guida del Global Food Safety Initiative (GFSI), organizzazione nata per standardizzare i requisiti e migliorare la sicurezza in ambito alimentare, per quanto riguarda i processi di stoccaggio e di distribuzione dei prodotti al fine di ottenere uno standard comune tramite il quale possano essere uniformemente valutati i requisiti.

La certificazione IFS Logistic può essere applicata come certificazione di gruppo anche a quelle Organizzazioni he dispongono di più siti operativi (multi-sito) e che dimostrino un’organizzazione della parte amministrativa e gestionale centralizzata, un Sistema di Gestione della Qualità comune e che soddisfi i prerequisiti della norma in sede di audit iniziale. Il risultato dell’audit al sito principale viene tenuto in considerazione durante gli audit ai siti distributivi evitando così per la sede amministrativa principale, il ripetersi della verifica. Nel caso in cui l’azienda possieda attività di intermediazione (come l’importazione e la commercializzazione diretta di prodotti) e volesse certificare l’intero processo, la certificazione può essere applicata solo in concomitanza con un’altra certificazione IFS, la certificazione IFS Broker.

MV CONSULTING assiste e supporta le Organizzazione nell’analisi iniziale, lo sviluppo, l’ottenimento ed il mantenimento dei requisiti previsti dallo schema IFS Logistic, sia per siti nazionali che internazionali e sia mono sito che multi sito.

La certificazione IFS Logistics può rappresentare, per le organizzazioni che la ottengono, un sostanziale punto a favore rispetto alle organizzazioni non certificate operanti sul mercato attuale, in quanto buona parte dei distributori principali europei preferisce affidare il trasporto delle proprie merci a fornitori certificati. La certificazione rappresenta, infatti, lo strumento di valutazione e qualifica del servizio offerto in termini di trasparenza, sicurezza e conformità ai requisiti, non solo dello Standard IFS Logistics, ma anche quelli cogenti e contrattuali.

Per maggiori informazioni sulla certificazione IFS Logistics

Torna alle aree di consulenza